Fondata a Torino nel 1971, l’idea da cui è partita la IPAS (Impianti Pubblicitari Arredi Stradali) era di realizzare e installare pannelli pubblicitari su impianti di Arredo Urbano di Pubblica Utilità.
Lo scopo era permettere ai Comuni di dotarsi di strutture stradali necessarie di pubblica utilità, come transenne parapedonali o pensiline attesa autobus, senza costi, coperti dalle inserzioni pubblicitarie realizzate e installate sugli impianti stessi da IPAS.

Questo consente un risparmio a Comune e cittadini, mentre gli esercizi commerciali hanno l’opportunità di rendersi visibili a prezzi contenuti.

Il rapido successo (il giro d’affari era decuplicato) ha permesso alla IPAS di diventare nel 1979 società per azioni.
Negli anni a seguire la IPAS Spa ha esteso i propri interessi a tutti i mezzi fissi di comunicazione visiva esterna (cartellonistica stradale, segnaletica verticale per le zone industriali e turistico – alberghiere, ecc).
Un’ analoga espansione è avvenuta nel campo della Pubblicità Esterna Temporanea (affissioni) diventando punto di riferimento per molti Capoluoghi di Regione, anche perché la IPAS SpA ha acquisito e inglobato molte aziende del settore, sia locali sia nazionali.

A partire dal 9 luglio 2018, il Gruppo IPAS S.p.A., ha acquisito il ramo d’azienda della SPOTLIGHT OUTDOOR formato da Medi formati, Poster 6×3 e 4×3 e Ledwall a messaggio variabile, presente nella città di Napoli e relativa provincia, che si vanno ad aggiungere al già numeroso patrimonio IPAS. L’obiettivo dell’operazione, per il Gruppo IPAS, è di integrare un importante operatore del settore, che ha sviluppato la sua attività nel contesto urbano e suburbano partenopeo, così da confermare il ruolo di capofila per possibilità e per competenza della pubblicità OOH (Out of Home) nazionale, indirizzandosi sempre di più verso il digitale e le opportunità che offre in termini di creatività e innovazione.

Pubblicità su misura del cliente

La presenza capillare su tutto il territorio nazionale permette alla IPAS di mettere ovunque a disposizione i propri servizi, adattandoli al Cliente, dal piccolo dettagliante locale alla grande azienda multinazionale. La Comunicazione Esterna consente infatti di “dosare” e “localizzare” la pubblicità costruendola a misura del Cliente, della sua dimensione e del suo budget.